Educazione Ambientale 2010 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 15 Gennaio 2010 10:27

Sono aperte le iscrizioni ai corsi di Educazione Ambientale, in collaborazione con l'Assessorato Politiche Ambientali della Provincia di Venezia.

I corsi sono indirizzati alla scuola dell’infanzia, alla scuola primaria e secondaria, agli istituti superiori, alle associazioni locali, centri estivi, gruppi anziani, università della terza età, etc…

Le attività prevedono due incontri, ciascuno della durata di 2 ore circa. Il primo si volge in classe, il secondo all’aperto per vedere dal vivo quanto appreso nella lezione teorica.

Descrizione delle attività:

Buon campo non mente

I temi affrontati in questo percorso sono la conoscenza della natura, dei suoi cicli e dell’ecosistema in rapporto con l’uomo. L’attività si propone di migliorare la conoscenza degli alimenti, soprattutto frutta e verdura, del loro ciclo di maturazione, e delle loro proprietà nutritive, nonché delle varie forme di intervento della chimica e del transgenico nei processi di produzione agricola e dei possibili rischi connessi al suo utilizzo.
Un orto ubicato vicino al borgo di Malamocco, presso il Lido di Venezia, e un’azienda agricola biologica ubicata in Marcon permetteranno un’esperienza dal vivo quasi impensabile, un vero e proprio laboratorio naturale per tutti i partecipanti.
Non mancheranno cenni al consumo equo-solidale e sui meccanismi che regolano il commercio internazionale.

Laguna dimenticata

I temi affrontati in questo percorso sono la conoscenza della laguna, dalla sua formazione ad oggi, dell’ecosistema laguna, degli effetti dell’antropizzazione, dalla deviazione dei fiumi all’industrializzazione, all’utilizzo secolare delle isole lagunari fino al loro abbandono e ai recenti tentativi di recupero.
L’Isola di San Giacomo in Paludo, ubicata in Laguna Nord fra Murano e Burano, di grande valore storico, permetterà una esperienza dal vivo quasi impensabile, un vero e proprio “laboratorio naturale”, per tutti i partecipanti che potranno vedere come può avvenire il recupero ambientale di un’isola abbandonata ormai da molti anni, con la messa a dimora di nuove piante in sostituzione di quelle infestanti largamente diffuse sull’isola (rovi e ailanto).

Per i corsi non sono previste spese per i partecipanti i quali, però, si dovranno occupare degli eventuali mezzi di trasporto.

Per informazioni o iscrizioni potete contattarci tramite mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonicamente al numero della nostra segreteria 3497874065.

Ultimo aggiornamento Lunedì 25 Ottobre 2010 19:45