Manifestazione contro la caccia PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 17 Settembre 2004 00:00
IL CPV INVITA TUTTI A MANIFESTARE CONTRO LA CACCIA SELVAGGIA.
APPUNTAMENTO SUL CANSIGLIO (TV - PN - BL) ALLE ORE 9.30.

Il Coordinamento Protezionista Veneto organizza, per domenica, in occasione dell'apertura generale della caccia, una manifestazione pacifica e silenziosa per ricordare come questa attività sia osteggiata da oltre il 72% della popolazione e che la caccia ogni anno causa solo in Italia, la morte di circa 250 milioni di animali selvatici.
Il CPV ricorda le leggi che i legislatori veneti e di molte regioni italiane approvano ogni anno contro la fauna selvatica e a vantaggio della esigua minoranza dei cacciatori pari a circa lo 0,8% della popolazione.
La manifestazione si svolgerà nella foresta del Cansiglio, sul monte Pizzoc, a 1573 metri di altitudine, lungo un facile percorso percorribile per l'andata e ritorno in circa un'ora.
I partecipanti potranno vedere dove ogni anno vengono giustiziati animali come i Caprioli, i Cervi, i Fagiani di monte, i Tordi; sarà inoltre possibile vedere un roccolo dove ogni anno si catturano i piccoli uccelli migratori provenienti dal nord con le famigerate reti da uccellagione per finire poi nelle gabbiette dei cacciatori.
L'area è tutelata dalla Comunità Europea come Sito di Importanza Comunitaria e Zona di Protezione Speciale, purtroppo provincia e regione qui consentono la caccia e l'uccellagione in un roccolo gestito dalla provincia.
Lungo il percorso potranno essere visti dall'alto i laghi di Revine e il lago di Santa Croce e, in caso di ottima visibilità, la laguna di Venezia e i Colli Euganei. La manifestazione si terrà anche in caso di maltempo.
Il network televisivo MTV ha annunciato l'invio di una propria troupe alla manifestazione.
Per maggiori informazioni è consultabile il nostro sito www.faunalibera.it, dove sono pubblicati i seguenti documenti: 1) programma della manifestazione; 2) fotografie del percorso e dei luoghi della manifestazione, 3) volantino a colori e in bianco e nero della manifestazione; 4) cartina stradale per raggiungere il monte Pizzoc. Nel programma potranno essere trovati utili informazioni sul percorso, su come prenotare il pranzo, sulle temperature e condizioni meteo, ecc.
Si possono chiedere informazioni anche ai nostri referenti locali: Treviso
328 2684562, Venezia 348 0407565, Vicenza 329 4703160, Verona 338 7059438, Padova 347 2632424, Belluno 347 2200506, Pordenone 347 4913282, Rovigo 347 0489166, Bassano 333 5462614.
Hanno dato la loro adesione alla manifestazione i seguenti gruppi ed
associazioni: Amici del Delta del Po, Animalisti Italiani, Associazione Vegetariani Italiani, Donne e Ambiente, Enpa Veneto, LAV Delegazione Veneto, Lega Abolizione Caccia Veneto, Legambiente Veneto, Lipu Veneto, ADAA Conegliano, Amica Terra, Italia Nostra , Animali in città, Uepa, Una, OIPA, WWF Veneto, Associazione VAS -Verdi Ambiente Società Veneto, Verdi di Treviso, LEA Lega Antivivisezionista, Gruppo Picchio Verde di San Colombano al Lambro, Collettivo Animalista Animal Peace di Udine, Comitato Europeo Difesa Animali onlus, Ecoistituto Veneto Alex Langer Mestre, Gaia-club, Movimento Antispecista, Redazione di Territorio Veneto, Bepi de Marzi dei Crodaioli, Margherita Hack, Federazioni Regionali dei Verdi del Veneto e Friuli Venezia Giulia, Oltre la specie Associazione Animalista Onlus e molte altre.

Coordinamento Protezionista Veneto - Info: 347/9385856
Ultimo aggiornamento Giovedì 06 Dicembre 2007 09:54