In libreria "Venezia la mia generazione" di Mencini PDF Stampa E-mail
Scritto da Giannandrea   
Domenica 11 Novembre 2012 21:11

 

 

"«Venezia la mia generazione». Si intitola così il primo romanzo dell’ambientalista e saggista veneziano Giannandrea Mencini - portavoce di Verdi Ambiente e Società e già autore di diverse pubblicazioni sulle questioni ambientali della città - appena pubblicato per le edizioni Supernova, che racconta, sullo sfondo delle vicende lagunari dell’oggi e dei loro problemi (dal turismo all’ambiente, allo sfruttamento della città a scapito degli ormai pochi residenti) anche una storia d’amore intensa e sfortunata, quella del protagonista del libro. La narrazione di Mencini, strutturata in brevi capitoli, in uno stile diretto, piano e discorsivo, è fin dall’inizio percorsa da una vena di malinconia che la pervade, fino a sfociare in alcuni momenti, in una muta e impotente disperazione.

Lo stesso desiderio partecipativo, la volontà di incidere anche con azioni di lotta e dimostrative sui problemi della città, che si incrocia con le stesse vicende sentimentali di Carlo - questo il nome del protagonista - finisce poi vanificato proprio dal “tradimento” di cui sarà protagonista. Ma il romanzo è anche l’occasione per riscoprire luoghi e angoli di Venezia e della sua laguna, a cominciare da quelli più frequentati e «veneziani» come Campo Ss.Apostoli, dove vive il protagonista e una dimensione civica di Venezia vista attraverso gli occhi di chi scrive e tenacemente, difesa anche nelle sue abitudini quotidiane, sempre più “invase” dalla monocultura turistica"

Enrico Tantucci, La Nuova Venezia

Ultimo aggiornamento Domenica 11 Novembre 2012 21:15